venerdì 11 settembre 2015

Laboratorio di scrittura creativa interculturale Eks&Tra. Aperte le iscrizioni














Sono aperte fino al 30 settembre le iscrizioni al laboratorio di scrittura creativa interculturale Eks&Tra, organizzato insieme all'università di Bologna, che ha per tema “Mari e muri” e si propone come obiettivo la realizzazione di opere di narrativa collettiva sul tema delle attuali migrazioni.

Il Mediterraneo, da sempre culla dell'umanità, spazio aperto agli scambi e agli incontri, è divenuto una gigantesca tomba a causa di una politica disumana, frutto della guerra di esclusione che la Fortezza Europa sta combattendo, in nome dell'egoismo e del razzismo, contro migranti in fuga da guerre e da carestie. Le coste, punto di approdo e di salvezza, oggi respingono "invasioni" indesiderate. Ma anche sulla terraferma, le politiche migratorie europee, come in altri luoghi del mondo, tendono ad erigere muri e ostacoli contro la proclamata necessità di scambi tra individui e culture.

Gli esercizi narrativi del Laboratorio di scrittura interculturale, vogliono perciò rispondere alla urgente necessità di dialogo e di scambio, oltre ogni spietata barriera; essere luogo di sperimentazione per linguaggi nuovi e nuove koinè, attraverso il recupero di storie, racconti, narrazioni che aiutino a guardare oltre gli stereotipi di questa epopea delle migrazioni, vero genocidio dei paesi ricchi sui più deboli del mondo.

Il Laboratorio si articola in 8 incontri a partire dal 15 ottobre 2015, coordinati in qualità di Tutor, dal noto scrittore Wu Ming 2, seguiti da un intervallo utile alla rifinitura dei testi scaturiti dal lavoro laboratoriale, e da 2 successivi incontri per la discussione e la messa in comune dei prodotti narrativi.
Gli incontri mirano a una creatività collettiva, che avvicina identità autoctone e presenze straniere.

A tal fine, rispetto alla scorsa edizione, il Dipartimento di Filologia classica e Italianistica ha deciso di aprire le porte alla adesione anche di non universitari con vissuti di migrazione (anche seconde generazioni).

Per i non iscritti all'università sono disponibili gratuitamente 10 posti.

MODALITA' DI ISCRIZIONE PER I NON ISCRITTI ALL'UNIVERSITA'

Chi volesse partecipare può inviare il proprio curriculum, specificando di NON essere iscritto all'università, citando eventuali propri scritti editi o inediti e le motivazioni di adesione alla mail eksetra@libero.it e fulvio.pezzarossa@unibo.it entro il 30 settembre. I candidati, in fase di selezione, possono proporre l'oggetto o la documentazione sui quali vorrebbero cimentarsi, che abbiano riferimento al tema dei viaggi mediterranei e dei percorsi terrestri, per raggiungere il mondo nuovo, lontano e impedito.

Si terrà conto delle culture/lingue di provenienza degli allievi, e dell'uso pieno dell'italiano scritto. E' importante che chi decide di iscriversi possa garantire la frequenza al laboratorio. Alla fine verrà rilasciato attestato di frequenza con almeno il 70% delle presenze.

MODALITA' DI ADESIONE PER GLI ISCRITTI ALL'UNIVERSITA'

La scelta dei partecipanti alla classe (che devono formulare richiesta all'indirizzo del docente: fulvio.pezzarossa@unibo.it, con breve curriculum, entro il 30 settembre) terrà conto delle culture/lingue di provenienza degli allievi, e dell'uso pieno dell'italiano scritto. I candidati, in fase di selezione, possono proporre l'oggetto o la documentazione sui quali vorrebbero cimentarsi, che abbiano riferimento al tema dei viaggi mediterranei e dei percorsi terrestri, per raggiungere il mondo nuovo, lontano e impedito.


Gli incontri sono previsti il GIOVEDI ORE 15-18, nell'Aula I del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica, Via Zamboni, 32.

Nessun commento:

Posta un commento