venerdì 12 aprile 2019

Rebecca Lamarche-Vadel è stata nominata capo-curatore per la seconda edizione della Biennale Internazionale d'Arte Contemporanea di Riga - RIBOCA2



RIBOCA2 apre al pubblico dal abato 16 maggio alla domenica 11 ottobre 2020


RIBOCA è stata fondata nel 2016 da AgniyaMirgorodskaya, una giovane appassionata di arte contemporanea, che ha impostato la Biennale di Riga come una nuova piattaforma globale per artisti del Baltico e internazionali.
La prima edizione del 2018 ha affrontato  la tematica del cambiamento dopo la caduta dell’Unione Sovietica con successo organizzativo e coerenza di contenuti ma con qualche polemica su non coinvolgimento delle istituzioni per l’arte contemporanea locali e sui finanziamenti.

Agniya Mirgorodskaya ha nominato  Rebecca Lamarche-Vadel, curatrice e scrittrice francese, come capo curatore che annuncerà il suo concetto per la seconda edizione di RIBOCA  a Venezia il martedì 7 maggio 2019 presso Chiesetta della Misericordia durante 58 ° Biennale di Venezia in una conversazione con Agniya Mirgorodskaya e  Francesco Tenaglia, Managing editor di Mousse Magazine.
Rebecca Lamarche-Vadel di recente ha curato la frequentatissima esposizione “Carte Blanche à Tomás Saraceno. On Air” al Palais de Tokyo di Parigi, ha collaborato con le istituzioni e Biennali tra cui il Castello di Versailles, la 11 ° Biennale di Bamako,  lo Stedelijk Museum,  la 12 ° Biennale di Lione e molti altri.

Contatti:

Internazionale PR
Pelham Communications
Alice Haguenauer o Lily Bryant
alice@pelhamcommunications.com ; lily@pelhamcommunications.com
+44 20 8969 3959

Baltic PR
Laura Adamovicha, Dipartimento per le Comunicazioni, RIBOCA
laura.adamovicha@rigabiennial.com
+371 26579378

Social e media:

Instagram.com/RigaBiennial
Facebook.com/RigaBiennial
twitter.com/RigaBiennial


Nessun commento:

Posta un commento