mercoledì 7 marzo 2018

Alexandra Wolff Stomersee. Psicoanalisi e femminismo nell’età di Freud. Palermo-Riga-Vienna.


Conferenza e Workshop

12-16 marzo 2018
Palazzo Fernandez
Accademia di Belle Arti di Palermo

Una riflessione contemporanea su due grandi personalità: Giuseppe Tommasi, Duca di Palma e Principe di Lampedusa (Palermo, 23 dicembre 1896 – Roma, 23 luglio 1957) e Alexandra  Wolff Stomersee (detta Alessandra/Licy; Nizza, 13 novembre 1894 – Palermo, 22 giugno 1982) sullo sfondi di 100 anni di storia è il tema centrale del progetto che ripercorre il loro incontro e personale creatività. Questo viaggio che ci porta al periodo tra le due grandi guerre sulle tracce di due importanti nomi per la Lettonia e l’Italia, rappresenta una perla preziosa tra gli eventi celebrativi dei 100 anni d’indipendenza della Repubblica  di Lettonia.

Non è vero che le persone fanno la storia?
Il progetto prevede un ciclo di iniziative che si svolgano dal 12 al 16 marzo all’Accademia di Belle Arti di Palermo, partner principale e sede ospitante di tutti gli eventi del progetto.
Gli studenti lettoni, austriaci e italiani provenienti dalle istituzioni partecipanti sono i protagonisti di workshop interdisciplinari che abbracciano più materie di studio tra cui design, pittura, psicoanalisi e letteratura. Il lavoro degli studenti è l’elemento fulcro per rafforzare la memoria culturale dei nostri paesi e costruire un ponte tra le generazioni. Nel XX secolo la storia dell’Europa si scrive così una nuova importante pagina sulle relazioni tra la Lettonia e l’Italia a coronamento di 100 anni di amicizia.
Il 16 marzo a Palazzo Fernandez, sede di Accademia di Palermo, si tiene una conferenza su Alexandra  Wolff Stomersee, alla presenza di Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, e dell’Ambasciatore della Lettonia, Artis Bertulis. Tra i relatori, i più alti rappresentanti e docenti delle istituzioni coinvolte e Gioacchino Lanzi Tommasi che farà un intervento su psicoanalisi e femminismo e sulla figura di Alexandra  Wolff Stomersee. Al termine della conferenza saranno presentati i lavori realizzati dagli studenti durante le sessioni di workshop.
Un programma di iniziative su arte, storia e analisi di due grandi personalità che hanno unito due importanti paesi. Lo scrittore italiano Giuseppe Tommasi di Lampedusa, autore del celebre romanzo Il Gattopardo e la baronessa lettone Alexandra  Wolff Stomersee, originaria di Stomersee/Stāmeriena in Lettonia, studiosa di psicoanalisi e rifondatrice, insieme a Cesare Musatti, della SPI (Società psicoanalitica italiana) nel 1946.
Il progetto, nato su iniziativa dell’Ambasciata della Lettonia in Italia, è realizzato in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Palermo e l’Università Sigmund Freud di Vienna. Hanno inoltre contribuito: il Ministero degli Affari Esteri della Lettonia, la Biblioteca Nazionale lettone, l’Archivio Storico Nazionale lettone e il programma Erasmus+.
La Conferenza fa parte del programma di eventi di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018.

Per le informazioni sul programma si prega di contattare L’Ambasciata della Lettonia embassy.italy@mfa.gov.lv, tel. 06 8841227



Nessun commento:

Posta un commento